Forse siamo delle teste di legno...

cover revew

 La nota rivista dei cruiser "Custom machines" è arrivata fino a Città di Castello per scoprire che non tutte le moto sono in metallo...guarda la recensione. 

190 slider 004seconda tappa del Mondiale Endurance, dopo l’apertura di Le Mans, con la tradizionale 24 ore. La 8 ore di Albacete, come da tradizione consolidata, sarà disputata quasi tutta in notturna. Quattro le squadre italiane al via. L’unica che schiera un equipaggio tutto tricolore è il Team X-One. La Yamaha R1 numero 5 (iscritta nella Super-Stock) sarà guidata da Emiliano Bellucci, Vittorio Iannuzzo e Luca Bono. Il No Limits Motor Team schiera nella Super-Stock una Suzuki GSX-R 1000 per Alessio Aldrovandi, lo spagnolo Víctor Casas ed il britannico Warwick Nowland.La Motovirus Racing affida la sua Suzuki GSX-R 1000 ai francesi Frederic Jond, Eric Mizera e William Trarre. Un’altra GSX-R è iscritta in Super-Stock dall’ MCS Racing Ipone (Prosenik-Fanotto-Rozman).